Ciao!

Siamo la Bread Houses Network e attraverso questo manuale ti invitiamo a unirti alla nostra famiglia globale di “Crumbassadors” – – ambasciatori di pace, briciola dopo briciola! In poche parole, cerchiamo di essere changemaker – dei portatori di cambiamento, agendo in qualità ChangeBakers, offrendo una soluzione semplice ai problemi complessi: fare, infornare e spezzare il pane per costruire pace ed empatia a livello locale, ma connettendoci a livello globale!

La nostra rete Bakers Without Borders ora connette:

in più di 20 paesi su 6 continenti e …. Grazie, perchè anche tu stai per diventare uno di noi!

La nostra mission è di aiutarti ad apportare un positivo cambiamento sociale tramite i servizi di Terapia del Pane HIGH-TOUCH che fanno abbracciare la panificazione a diverse forme d’arte e incoraggiano la creatività e l’inclusione nelle comunità di tutto il mondo, toccando le più disparate culture, età, professioni e persone con bisogni speciali.

We have developed a unique story-telling method – the Theater of Crumbs – which has been proven as a new form of art therapy – Bread Therapy. Our methods are incredibly universal in application and have united and transformed people as diverse as:

Abbiamo sviluppato un metodo di narrazione unico il Teatro delle Briciole (Theatre of Crumbs) – una comprovata – Terapia del Pane, che funziona universalmente e che ha unito, aiutato e trasformato diversi tipi di persone, come:

Veterani di guerra e rifugiati, donne vittime di violenza domestica, donne che combattono la lotta contro il cancro, bambini e adolescenti vittime di bullismo, giovani a rischio, ex detenuti, diversi gruppi religiosi ed etnici, orfani e anziani abbandonati, genitori adottivi e altre famiglie, persone con disabilità, managers, senzatetto e politici (anche presidenti), pazienti ospedalieri e artisti, persone affette da dipendenze, pazienti e medici, professori e senzatetto, maestri e bambini vittime di bullismo, bambini poveri con problemi uditivi e figli di diplomatici, ipovedenti e vedenti che insieme impastano il pane al buio.

Ora, immagina tutte queste persone non separatamente, bensì tutte unite ad impastare il pane.


Sì, potrebbe anche sembrare audace e persino folle, ma l’abbiamo visto funzionare e ti invitiamo a fare altrettanto: unisci TUTTI attorno ad un tavolo e vedrai cos’accadrà.

Puoi diventare un Crumbassador  anche tu ed avere un impatto in due modi diversi, entrambi disponibili su questo sito. Il primo è gratuito e si trova nella sezione La nostra rete. Il secondo modo è attraverso una formazione a pagamento nella sezione Get Trained, che ti fornirà tutte le conoscenze di cui potresti aver bisogno per intraprendere questa missione e farti guadagnare una licenza ufficiale per costruire la tua Casa del Pane.

“Intercultural Innovation Award 2016“ da parte di “United Nations Alliance of Civilizations (UNAOC)” e “BMW Group”

“Iconic Innovative Trailblazers of the Decade Award” del World Women Economic Forum 2016

Premo “Iniziativa dell’anno” 2017 della Ottava Edizione della Mont-Blanc Global Meetings

Premio “Liniziativa volontaria europea più innovativa per il 2019” da parte di VOLONTEUROPE

Agenda globale 21 per buone pratiche culturali per inclusion sociale attraverso il coinvolgimento culturale

Premio “Viaggiatore con una missione per il 2012” da parte della National Geographic

La piattaforma della Commissione europea sulla rete di buone pratiche per l’integrazione sociale

Riconoscimento da parte della European Social Innovation Network come un modello di buone pratiche

“WeStart European Project” classifica la BHN (BreadHouse Network) come una buona pratica di Imprenditoria sociale europea

LA NOSTRA FONDATRICE

La Dott.ssa NADE ZHDA SAVOVA –GRIGOROVA è un‘antropologa culturale (Princeton University, USA), che ha esplorato la preparazione del pane in diverse culture, attraversando 77 Paesi ed è stata premiata dalla National Geographic come “Traveler with a Mission of the Year-2012“. Nadezhda ha fondato la BHN- Bread Houses Network (www.breadhousesnetwork.org) con la missione di “impastare” pace e amicizia tra gruppi isolati e faide attraverso il potere unificante del pane. Nadezhda è anche illustratrice e autrice della serie di libri per bambini “Le avventure di Hedgehope (SorRiccio), il riccio senza Frontiere”, e del gioco educativo “Panettieri senza frontiere” (thegame.bakerswithoutborders.net), vincitore della “Intercultural Innovations Award-2016” della United Nations Alliance of Civilizations. Nadezhda, il cui nome significa “speranza”, è madre di due figlie: Amore (Lyubov) e Sapienza (Sophia), e un figlio, Marian, e crede che i bambini – e il pane – possano insegnarci ad amare senza limiti.